I Docenti della scuola d'Infanzia

Nella scuola d'infanzia operano 3 educatrici abilitate all'insegnamento.

Inoltre è garantita la presenza di 1 collaboratrice in supporto alle 3 insegnanti.

L'educatrice accoglie il bambino al mattino, in modo da poter seguire l'intera giornata dell'alunno fin dal distacco con i genitori.

L'educatrice ha un compito importante nella crescita del bambino.

Dal suo approccio dipende anche la reazione del bambino di fronte ad un ambiente nuovo.

L'educatrice insegna al bambino le regole fondamentali della convivenza democratica, che serviranno in seguito a formare degli studenti disciplinati e consapevoli.

La presenza di insegnanti motivati, preparati, attenti alle specificità dei bambini e dei gruppi di cui si prendono cura, è un indispensabile fattore di qualità per la costruzione di un ambiente educativo accogliente, sicuro, ben organizzato, capace di suscitare la fiducia dei genitori e della comunità.

Lo stile educativo dei docenti si ispira a criteri di ascolto, accompagnamento, interazione partecipata, mediazione comunicativa, con una continua capacità di osservazione del bambino, di presa in carico del suo "mondo", di lettura delle sue scoperte, di sostegno e incoraggiamento all'evo­luzione dei suoi apprendimenti verso forme di conoscenza sempre più autonome e consapevoli.

La progettualità si esplica nella capacità di dare senso e intenzionalità all'intreccio di spazi, tempi, routine e attività, promuovendo un coerente contesto educativo, attraverso un'appropriata regia pedagogica.

La professionalità docente si arricchisce attraverso il lavoro collaborativo, la formazione continua in servizio, la riflessione sulla pratica didattica, il rapporto adulto con i saperi e la cultura.

La costruzione di una comunità professionale ricca di relazioni, orientata all'innovazione e alla condivisione di conoscenze, è stimolata dalla funzione di leadership educativa della dirigenza e dalla presenza di forme di coordinamento pedagogico.